La Salute di tuo figlio
Stampa il documento
Pomeriggio
Alimentazione
In generale, il pasto prima dell’allenamento/partita dovrebbe essere consumato 3-4 ore prima dell’inzio e dovrebbe essere fatto con alimenti facili da assimilare.
Uscita da scuola alle ore 12:30 - 13:00, allenamento/partita verso le ore 14:30 o 15:00.
Durante la ricreazione scolastica, verso le 11:00 è meglio mangiare una fetta di pane con marmellata o una fetta di crostata di marmellata (della mamma) assieme a un frutto e bere the a temperatura ambiente.
Prima dell’allenamento/partita, cioè usciti da scuola, uno o due frutti tipo mele o banane.
Dopo l’allenamento, una merenda secondo i gusti del bambino/ragazzo (non esagerare) e cenare almeno un paio d’ore prima di andare a letto.
Nel caso l’allenamento/partita si svolga nel tardo pomeriggio (dalle 17:00 in avanti) si può consumare un pasto, non troppo abbondante, tornati da scuola (es. pasta con pomodoro, un pezzetto di formaggio grana o un po’ di prosciutto magro, verdura, una piccola fetta di crostata, acqua, integrato, se ci si allena verso le 18:00 - 18:30, da un frutto almeno un’ora prima dell’inizio.
Per i ragazzi che hanno fatto il “rientro” a scuola e non hanno potuto mangiare “normalmente” a pranzo è consigliato almeno 1 ora e mezza prima dell’allenamento/partita mangiare un frutto, una crostatina di marmellata e bere dell’acqua, evitando altri tipi di prodotti.
Un piccolo accenno al bere

E’ necessario abituare i propri figli a bere poco, ma spesso, in modo tale da non riempire lo stomaco e prevenire la disidratazione soprattutto in periodo estivo. I bambini e le bambine piccoli sono i più esposti a questo problema perché bevono solo quando sentono sete e si riempiono lo stomaco di acqua. Per quanto riguarda le bevande gassate, sappiamo quali, sono da evitare il più possibile. Da evitare, soprattutto con i piccoli, le bevande che apportano sali minerali già pronte, perché devono essere assunte con attenzione seguendone alcune regole sulla composizione e diluizione delle stesse. Un po’ di acqua, poco zucchero e limone può essere una bevanda dissetante che apporta anche un po’ di energia e sali minerali perduti per i ragazzi più grandi.
Mattina
Per chi gioca la mattina, il pasto dovrebbe essere consumato 1 ora e mezza prima della partita e potrebbe consistere in:
- una tazza di the poco zuccherato,
- pane e marmellata oppure una bella fetta di crostata di frutta,
  o simili.
Evitate di   mangiare biscotti, merendine, il famoso “caffellatte” o “latte e cacao”. A mezzogiorno non è consigliato mangiare tanto, meglio recuperare la sera stessa.
Significa, quindi, che non bisogna arrivare “digiuni" all’allenamento/partita, ma neanche dopo aver mangiato in abbondanza. Sono da evitare anche i panini “farciti” perché lunghi da digerire.
Home
A.S.D. Canalbianco A.C.V. - Via Piave, 8 - 45030 Villamarzana (RO) - C.F. 93033960290 - P.IVA 01472600293
Matricola F.I.G.C. 937777 - Scuola Calcio Riconosciuta F.I.G.C.-    Note Legali   - info@canalbiancoacv.it
Clicca per aprire la nostra pagina Facebook
agg.to al 28 Lug 2016
Scuola di Calcio
Scuola di Vita